"Dove trovo una scacciacani che spari anche palline di ferro?"

Aggiornato il: gen 7

Parliamo di armi scacciacani o blank fire e ad aria compressa

Le pistole a salve o scacciacani, che sono la stessa cosa, sono pistole (semiautomatiche o rivoltelle) che adottano un munizionamento capace solo di emettere un botto simile a quello delle pistole vere. Tali pistole sono legali, non richiedono il porto d'armi e non richiedono nemmeno la maggiore età. Hanno il tappo rosso che PUO' ESSERE LEVATO e non lo dico io, ma la legge del 21/2/1990 nr.36 che è andata a sostituire la vecchia legge 18/04/1975 nr.110 dell' art.5 quindi, in definitiva, la detenzione di una pistola giocattolo priva del tappo rosso non costituisce più reato. Il reato è costituito invece se si userà tale pistola senza il tappo rosso per commettere reati facendola passare per un' arma vera (ad es. una rapina) in questo caso il sospettato verrà denunciato per rapina a MANO ARMATA.

Cosa diversa è invece la vendita dell' arma a salve, in quanto è l' armiere ad avere l' obbligo di vendere la pistola con il tappo rosso MENTRE L' ACQUIRENTE HA LA POSSIBILITA' DI TOGLIERLO SENZA PROBLEMI!

Purtroppo la tua richiesta di avere una pistola a salve che spari anche delle palline di ferro, non saprei, ma Google è un ottimo alleato per cercarla.

Ti ricordo ovviamente che la vendita di "armi" softair è libera e non richiede nè il porto d'armi nè la maggiore età.

Se invece per palline di ferro intendi i "piombini" o meglio "diabolo" allora la questione è differente, tali pistole richiedono la maggiore età se hanno una potenza inferiore a 7,5J e possono ferire anche in maniera grave, non hanno però la caratteristica di fare un "botto" simile a quello di una pistola vera.

P.S: Le munizioni a salve sono generalmente di 3 calibri: 8mm per le semiautomatiche con chiusura tramite una capsula di plastica verde molto resistente tagliata a croce per facilitare l' apertura dopo la combustione della polvere, .22 e .380 per le rivoltelle con chiusura stellare del bossolo stesso.

SALVE: in pratica è un bossolo in acciaio dove all'interno troviamo la polvere compressa (e tutti i sistemi di innesco dello scoppio dove non mi voglio dilungare) e all'estremità abbiamo un pezzo di plastica rotondo sagomato a croce (per facilitare l'esplosione della polvere verso l'esterno). A differenza dei proiettili standard utilizzati dalle FF.OO. questi non hanno la cosiddetta "palla" cioè il proiettile vero e proprio.

Insomma per dirla breve, con l'innesco del bossolo si sente un botto simile a quelle delle armi vere ma non fuoriesce nessun proiettile.

Questi accessori vengono chiamati erroneamente "pistole" ma per la legge italiana sono soltanto dei "Dissuasori Acustici" in quanto fanno solo il botto e allontanano in qualche modo i cani (non per questo si chiama scacciacani), cosa che disapprovo completamente visto che AMO I CANI INFINITAMENTE, INFATTI POTRETE CONOSCERE IL MIO MERAVIGLIOSO MR.WHITE (CIT. BREAKING BAD) . Sono armi di LIBERA VENDITA, proprio come le pistole ad aria compressa che si vende ai bambini alle bancarelle delle feste paesane quindi non sono soggette a regolamentazioni (es. avere una licenza per il porto d'armi, denuncia, ecc..).

Il tappo rosso, chi è costui?

In pratica viene messo alla fine della canna della nostra pistola/fucile un tappo rosso, sulla VOLATA. La legge italiana ne parla abbastanza bene di questo tappo rosso, ma regolamenta solo ed esclusivamente il produttore/venditore e dice che al momento della vendita l'arma deve essere consegnata con un tappo rosso al fine di facilitare i controlli ed evitare magari dubbi sulla reale pericolosità dell'arma (ad es. durante un controllo) ma non dice nulla riguardante il tappo rosso per il compratore. In pratica io posso rimuoverlo senza problemi (io l'ho fatto) in modo da avere una pistola dal punto di vista dell'estetica veramente realistica.

Una cosa è certa, per quanto possa essere stramba la nostra legge, di certo non ammette ignoranza infatti anche se hai una pistola giocattolo e la usi per minacciare una persona, entri in gioielleria e la punti al gioielliere (basta vedere le notizie di cronaca nera sui TG) 'arma in questione da giocattolo passa ad arma vera e propria, quindi sarai punito come un reale detentore di una pistola vera anche se è giocattolo.

Per ultimo volevo dare questo mio piccolo consiglio, io insegno difesa personale per ARES SELF DEFENCE e ho un regolare porto d’armi, con a breve anche una licenza come fochino, non per questo amo la violenza, ma credo che conoscere, sapere e comprendere oltre che conoscere sia un passo fondamentale per non rimanere degli SCALZACANI!

-Simone Belli- Referente Nazionale FISAC per COMBATTIMENTO SCENICO


0 visualizzazioni
Iscriviti alla mia newsletter Ogni lasciata è persa!

SIMONE BELLI

Referente Nazionale FISAC di Combattimento Scenico, Speaker, Trainer, Krav Maga Instructor, Fight Coordinator & Stuntman.

Fight Coordinator specializzato in Stunt & Film Fighting.

CONTATTI

info@bellisimone.com

Si riceve solo su appuntamento.

Via Giovanni Antonio Amadeo, 48

20133 - Milano (MI)

P.IVA: 10430910967

  • Facebook
  • youtube
  • ig

Powered by Menuder Commnication

PARTNER